Ascoli, traffico di cocaina e armi da guerra: sei arresti, sgominata la banda italo-albanese

Martedì 17 Dicembre 2019
Ascoli, traffico di cocaina e armi da guerra: sgominata la banda italo-albanese

ASCOLI - Traffico di armi da guerra e di cocaina: sgominata una banda italo-albanese dai poliziotti della Questura di Ascoli che, in mattinata hanno arrestato sei persone.

LEGGI ANCHE:
Porto Sant'Elpidio, cercano droga, trovano soldi e pistole: arrestata la moglie del detenuto

Ancona, slava con l'eroina e brasiliano con la cocaina: doppio colpo allo spaccio


Si tratta dell'ultima tranche dell'operazione "Ciudad Perdida" partita nell'estate del 2018 e che vede indagate 19 persone. Sei quelle arrestate, con il sequrstro di 3,5 kg di stupefacenti e di 60mila euro in contanti. A fine novembre 2018 venne bloccato un camion, alla frontiera del Brennero, che trasportava 9 kg di cocaina purissima, 4 mitrgaliatori, 4 pistole e 230 caretucce. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA