Ascoli, la Smart comprata in Francia
non arriva mai: reato prescritto, soldi addio

Smart comprata in Francia
​non arriva mai:
reato prescritto, soldi addio
ASCOLI - Sono trascorsi sette anni e sei mesi da quando un ascolano ha denunciato alle autorità francesi di essere stato truffato da un loro connazionale, titolare a Marsiglia di una rivendita di auto

Gli buca la gomma per rubargli il portafoglio: truffatore messo in fuga

Incredibilmente, a causa della mastodontica burocrazia che regola l’attività giudiziaria dei due Paesi, il processo è finito in prescrizione per cui è come se niente fosse accaduto. Eppure in ballo c’erano 3.000 mila euro che il titolare della ditta che si occupa della vendita di automobili di seconda mano è riuscito con l’inganno a fare fuori ad un ingenuo acquirente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Ottobre 2019, 07:55 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2019 07:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO