Siccità, da lunedì scatta il razionamento notturno dell'acqua in undici comuni, per gli altri a settembre

Siccità, da lunedì scatta il razionamento notturno dell'acqua in undici comuni, per gli altri a settembre
Siccità, da lunedì scatta il razionamento notturno dell'acqua in undici comuni, per gli altri a settembre
2 Minuti di Lettura
Venerdì 19 Agosto 2022, 15:29 - Ultimo aggiornamento: 17:23

ASCOLI - A causa del perdurare della riduzione delle portate in sorgente, di un progressivo depauperamento degli impianti si soccorso, di un’elevata e crescente domanda idrica da parte dell’utenza, dell’attuale andamento climatico stagionale, per garantire una equa distribuzione della risorsa idrica disponibile, la Ciip si vede costretta alle seguenti misure tese a mitigare la grave carenza idrica che attanaglia il nostro territorio: sospensione dell’erogazione idrica nelle ore notturne dalle 22 alle 6 a partire da lunedì.

 Si precisa che la sospensione dell’erogazione idrica alle utenze tramite chiusura dei serbatoi sotto elencati rappresenta la prima fase; seguirà una eventuale seconda fase con ulteriori chiusure su diverse zone del territorio servito, in relazione all’andamento delle portate sorgentizie, alla disponibilità degli impianti di soccorso, alla domanda idrica da parte delle utenze e all’andamento climatico. i Comuni coinvolti sono: Servigliano - Zona Curetta. Santa Vittoria in Matenano, Fermo - Zona San Girolamo, Monte Giberto - contrada Castelletta, Lapedona, Ortezzano, Castorano, Spinetoli, Offida - centro e San Barnaba, Acquaviva Picena, Monteprandone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA