Ascoli, schianto mortale, i funerali
delle due vittime oggi in Duomo

Mercoledì 4 Ottobre 2017
Il luogo del terribile incidente

ASCOLI - Ieri mattina il giudice per le indagini preliminari, Annalisa Giusti, si è recata all’ospedale Mazzoni, dove da sabato scorso è ricoverato Andrea Capponi. Al quarantasettenne ascolano che ha causato l’incidente lungo l’asse attrezzato, costato la vita a due donne ascolane, è stata notificata la convalida dell’arresto per omicidio stradale. Rischia una condanna da 8 a 12 anni di carcere. Andrea Caponi, a seguito delle varie fratture riportate nello scontro fra la sua Mercedes e quella in cui viaggiavano Giovanna Angelini ed Anna Benedetti, è ricoverato nel reparto di ortopedia del Mazzoni ed è piantonato. Gli viene concesso di vedere per breve tempo i familiari. Fino a quando i sanitari non daranno il loro benestare alla dimissione ospedaliera, l’imprenditore della Caci resterà piantonato nel reparto. Poi, quando uscirà sarà resa nota la decisione che il giudice intenderà prendere. 
Intanto le due famiglie che sono state colpite dal gravissimo lutto hanno deciso di far celebrare i funerali sia di Giovanna Angelini che di Anna Benedetti al Duomo alle 15,30 di oggi. Si prevede che parteciperà alle esequie una folla imponente che solo la basilica è in grado di accogliere. A celebrare il rito funebre sarà il vescovo della diocesi, monsignor Giovanni D’Ercole. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA