La grande fuga dal caldo verso il mare: anche Babbo Natale si tuffa ma la spiaggia sarà vietata durante la notte di Ferragosto

Sabato 14 Agosto 2021 di Laura Ripani
Santa Claus in spiaggia

ASCOLI - Il gran caldo non dà tregua e tanti ascolani si preparano a trascorrere la giornata in relax. Mete ambite, alla ricerca del riparo dal grande caldo, sono gli ombreggi di Colle San Marco e il refrigerio di fiumi e torrenti, in particolare le spiaggette lungo il Castellano. Qualcuno propenderà per il mare o la montagna, mete altrettanto gettonate.

 

A Campolungo, nei pressi di Villa Sgariglia, si terrà la tradizionale festa di Santa Maria Assunta. nel capoluogo l’evento clou è Ascoliva Festival. Da oggi al 23 agosto in piazza Arringo è in programma l’ottava edizione. Ovvviamente molti sceglieranno il mare. Ieri a San Benedetto è andato in scena l'ammaraggio di Babbo Natale per un allegro “scambio di stagioni” organizzato dal team Animazione Ciquibum, coordinato da Nico Virgili. Quinta edizione del Tropical Santa Claus: ormai un classico d’agosto. Per la seconda estate consecutiva (causa emergenza-Covid) la festa viene spalmata in più punti del litorale, così da scongiurare grossi assembramenti. Ma in Riviera non mancheranno gli appuntamenti in questi giorni. Niente chitarre sulla spiaggia né serate al chiaro di luna: né a San Benedetto, nè a Grottammare e tantomeno a Cupra Marittima per via delle norme anti Covid. A San Benedetto in particolare sono in vigore ben due ordinanze: quella che vieta l’accesso alla spiaggia dalla mezzanotte alle sei del mattino e per l’intero periodo estivo e la somministrazione e la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche per l’asporto in qualsiasi contenitore, ma per chi vuole divertire non mancheranno certo in questi giorni le occasioni. 
Oggi, aspettando la giornata clou, ci sono tante mostre che si possono visitare a San Benedetto: da quella di Giulio Gabrielli a Palazzo Piacentini del Paese Alto dal titolo “Il paesaggio costiero” a quella sugli “Uomini con il mare dentro” di Francesca Marchetti al Molo Pinguino e ancora in Palazzina Azzurra sui “Relitti spiaggiati nel mondo” con opere di Tonino Maurizi e Stefano Benazzo. Poi a Ferragosto però c’è un’occasione per chi si alza presto al mattino: Armonie in controluce” è il concerto che si svolgerà per il secondo anno consecutivo al Giardino Nuttate de Lune. Ingresso contingentato, 200 posti, ma si tratta di una bella occasione per ascoltare il quintetto d’archi dell’istituto Antonio Vivaldi che eseguirà musiche di Leonard Bernstein, Duke Ellington, Astor Piazzolla ed Ennio Morricone. Per informazioni contattare il 3271527974, sarà richiesto il Green pass. Alle 21,30 invece c’è l’appuntamento con “Un borgo di storia” tour guidato alla Pinacoteca del Mare, al cunicolo romano ivi presente, allo studiolo delle poetessa Bice Piacentini e alla Villa Marittima di epoca romana di recente apertura (costo 8 euro). Prenotazione obbligatoria al numero 353 4109069. Il Ferragosto di Grottammare lascia invece le tradizionali piazze e sceglie il ParcoArena Sisto V: nel vecchio incasato, domani è in programma, l’esibizione della band “Back to Black”, che proporrà un repertorio soul, blues e pop con arrangiamenti funk intitolato “Fankitown” (ore 21, ingresso gratuito). La partecipazione al concerto può essere prenotata su www.eventbrite.it. L’evento chiude la rassegna musicale estiva “Venti di musica”, curata dall’associazione culturale Mus.E.
Il recital
Ancora il 16 agosto a San Benedetto un evento da non perdere: alle ore 21.30 al Circolo Nautico di San Benedetto, il Laboratorio Teatrale Re Nudo e il Comitato Rodi presenteranno il libro “Mare e Rivolta. Cinquant’anni dai giorni del Rodi” e proietteranno il film “Mare e Rivolta”. Interverranno Gino Troli e Serena Marchionni (curatori della pubblicazione) e Piergiorgio Cinì (attore e regista del film). L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria (whatsapp/sms 347 7555404- 340 6490905 lasciando nome, cognome e recapito telefonico) e con Green pass.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA