Lo sport ascolano è in lutto per la morte a 55 anni di Roberto Cappelli

Mercoledì 27 Gennaio 2021
Lo sport ascolano è in lutto per la morte a 55 anni di Roberto Cappelli

ASCOLI - Calcio dilettantistico in lutto per la prematura scomparsa a 55 anni di Roberto Cappelli (Cappellitt) tra i fondatori del sodalizio sportivo del Miracolo Piceno di calcio a cinque, tifoso dell'Ascoli calcio e pilastro di 50% Più di Enasco. Purtroppo da un anno e mezzo aveva scoperto di avere una brutta malattia che ha affrontato sempre con coraggio e con una straordinaria dose di ottimismo. Sposato con figli, purtroppo, negli ultimi giorni le sue condizioni di salute sono peggiorate fino al decesso avvenuto ieri notte. 

Ultimo aggiornamento: 11:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA