Rivoluzione nel sorteggio dei cavalieri alla giostra in notturna di luglio, presentate le nuove regole e il palio disegnato da Forgione

Domenica 4 Luglio 2021 di Cristiano Pietropaolo
La presentazione del palio

ASCOLI - Presentato ufficialmente il Palio della Quintana di luglio. Il tanto ambito drappo della Giostra, definita da tutti come quello della rinascita dopo il Covid, è stato disegnato dal ventiseienne artista ascolano Alessandro Forgione. Un disegno e un tema davvero centrale quello raffigurato nel Palio dove spicca una fenice, il leggendario uccello che rinasce dalle proprie ceneri. 

 

 
Il sacro fuoco
« Si inizia davvero a fare sul serio e lo facciamo con grande spirito di responsabilità. Non vogliamo spegnere il fuoco che lega gli ascolani alla Giostra e il grande legame con il nostro patrono» afferma il presidente del Consiglio degli anziani Massimo Massetti .« Il sindaco ci ha fortemente supportato mettendoci a disposizione una grande squadra e con un Consiglio degli anziani che ha lavorato giorno e notte per arrivare al risultato. Sono certo che la Quintana, in un momento difficile, cercherà di reinventarsi, anche se lo ha sempre fatto durante i secoli» prosegue. « Il popolo piceno non si accontenta di adattarsi cosi come viene, ma lo fa nei minimi dettagli. Per me questa è la Quintana dal doppio volto: del ricordo, per non dimenticare cosa sta accadendo ma anche della rinascita di un territorio che vuole risorgere anche dal post sisma. Ascoli finalmente riabbraccia la sua Quintana. Il saluto alla Madonna della Pace si terrà con il pubblico ma rispettando le normative vigenti e sempre con il distanziamento. Per il Palio degli Arcieri a breve ci riuniremo per vedere come far entrare il pubblico allo Squarcia, ma lo vogliamo fare a porte aperte» prosegue Massetti.
Il Green Pass
«Tutti i figuranti che hanno il green pass lo hanno già consegnato all’ufficio Quintana; chi non lo ha dovrà fare il tampone entro 48 ore dalla sfilata». « Il 10 luglio 2021 rimarrà nella memoria degli ascolani perché sarà il giorno della rinascita, il giorno in cui siamo riusciti a fare la Giostra con la partecipazione di tutti» aggiunge il sindaco e Magnifico Messere, Marco Fioravanti: Quest’anno, con la Giostra di luglio, diamo un segno tangibile di ripartenza. E’ stato bello vedere la fila di persone che volevano acquistare il biglietto per assistere alla Giostra, ma tutti potranno vederla con un sistema di trasmissione di qualità. Alessandro Forgione ci ha ricordato la Fenice, un simbolo per credere nella vera rinascita di tutta Italia - prosegue Fioravanti - La Regione ci è stata molto vicina perché, in questo momento, è importante avere le istituzioni al nostro fianco. Anche la Quintana avrà uno spazio significativo nel dossier di candidatura di Ascoli capitale della cultura. Abbiamo fatto uno sforzo immane, dove c’è il lavoro di tanti. Dobbiamo pensare al “noi” invece che all”io” e questa è l’occasione di ripartire, non giudicando l’altro ma considerarlo come un valore aggiunto».
Il sorteggio
Novità di quest’anno, il sorteggio con cui i consoli dei sei sestieri venerdì prossimo, in occasione del tradizionale Saluto alla Madonna della Pace, che si terrà alle 19 in piazza Sant’Agostino , procederanno all’estrazione dell’ordine con cui i cavalieri scenderanno in pista il giorno seguente nella sera della Giostra della Quintana di Luglio. Il primo ad estrarre dall’elmo sarà Vittorio Crescenzi, Console di Sant’Emidio. A seguire Luigi Tulli di Porta Romana, poi Patrizio Zunica di Porta Solestà, Luigi Morganti di Piazzarola, David Vitelli di Porta Maggiore e infine Francesco Mazzocchi di Porta Tufilla. Ogni anno la sorte era affidata al provveditore di campo Emidio Morganti mentre adesso ci sarà questa nuova modalità.
I biglietti
Anche il tradizionale saluto del giorno precedente alla Quintana quest’anno vedrà, come anche la Giostra del sabato, un ridotto numero di pubblico. Intanto sono stati quasi tutti venduti i mille tagliandi per lo “Squarcia”: chi vuole entrare allo Squarcia dovrà affrettarsi perché ne restano davvero ben pochi. La Giostra della Quintana di luglio sarà comunque visibile in diretta streaming sul canale Facebook della Quintana, ma anche sull’emittente televisiva Vera Tv al canale 79 del digitale terrestre.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA