Ascoli si fa pubblicità sulle tv nazionali con il testimonial d'eccezione Giovanni Allevi

Mercoledì 9 Settembre 2020 di Luca Marcolini
Ascoli si fa pubblicità sulle tv nazionali con il testimonial d'eccezione Giovanni Allevi

ASCOLI - Per la prima volta, la promozione della città passerà attraverso uno specifico spot televisivo a livello nazionale. Il dado è tratto. L’Arengo ha già acquistato spazi importanti, dal prossimo mese di ottobre, sui principali canali tv di Rai e Mediaset, per un totale di 27 passaggi, con Giovanni Allevi nella veste di testimonial.

L’artista ascolano di fama internazionale, infatti, ha voluto concedere gratuitamente la propria immagine proprio per promuovere la sua città dal punto di vista turistico. Come promesso dal sindaco di Ascoli Fioravanti, dunque, da ottobre prenderà il via una campagna a tappeto per il rilancio e la valorizzazione del capoluogo piceno che, dopo questa prima fase, si prolungherà – con altre, diversificate azioni – fino all’arrivo della prossima stagione turistica, ovvero primavera 2021. 
 
La campagna in tv 
L’annunciata operazione di promozione a livello nazionale della città è già partita e troverà concretezza nel prossimo mese di ottobre, quando Ascoli, la sua piazza-salotto e altre zone caratteristiche appariranno dal televisore di centinaia di migliaia di italiani, grazie allo spot che sarà registrato la prossima settimana in città con Giovanni Allevi protagonista, quale testimonial ideale per far conoscere la città lungo tutto lo Stivale. Il musicista e compositore di fama mondiale, come confermato dall’assessore alla cultura, Donatella Ferretti, presterà gratuitamente la propria immagine mettendola al servizio delle ambizioni turistiche del capoluogo piceno. «Come promesso – spiega il sindaco Marco Fioravanti – dopo l’estate siamo pronti a partire con tutte le azioni che stiamo pianificando per un lancio turistico importante della nostra città. Già dalla prossima settimana si gireranno le scene dello spot per promuovere Ascoli, con Giovanni Allevi, che già dal mese di ottobre verrà poi trasmesso sui canali della Rai e di Mediaset per un totale di 27 passaggi. Una campagna importante che rappresenta, di fatto, il primo importante tassello di una pianificazione più completa per promuovere la città fino all’avvio della prossima stagione turistica». Si tratterà, quindi, del primo spot nazionale mirato per Ascoli e studiato su misura per la città. In passato, infatti, il capoluogo piceno aveva già avuto spazio in maniera indiretta su altri passaggi tv come le famose “cartoline” ai tempi del Festivalbar – che erano promo della manifestazione, ma con immagini di piazza del Popolo – o come gli spot della Regione Marche nei quali compariva qualche immagine della città insieme a quelle di tante altre località. 

Le altre azioni 
Questa prima fase della campagna promozionale della città, tanto più importante per il fatto che si è in una fase fondamentale per la ripartenza in un momento in cui si prova a tenere sotto controllo l’effetto-Coronavirus, rappresenterebbe il primo step di un percorso molto più lungo. E l’Arengo, in tal senso, è riuscito anche ad ottenere un importante scontistica per poter ottenere spazi televisivi di una certa importanza nei palinsesti di Rai e Mediaset. Ma a seguire, è allo studio la pianificazione di ulteriori iniziative per poter arrivare ai potenziali visitatori anche attraverso il web e altri strumenti di comunicazione. «L’obiettivo – sottolinea il sindaco Fioravanti – è programmare una serie di interventi e iniziative che possano accompagnare la città, promuovendola, fino all’avvio della prossima stagione turistica. Una stagione molto importante per ripartire con numeri importanti anche dopo i segnali positivi già arrivati nello scorso mese di agosto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento