Ascoli, Porta Romana fa bene i conti: la commercialista Milena Ciotti sarà la dama di agosto

Ascoli, Porta Romana fa bene i conti: la commercialista Milena Ciotti sarà la dama di agosto
Ascoli, Porta Romana fa bene i conti: la commercialista Milena Ciotti sarà la dama di agosto
di Filippo Ferretti
3 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Luglio 2022, 04:20

ASCOLI - La prima Quintana del 2022 è terminata solo da pochi giorni ma il sestiere rossoblù è già pronto ad ufficializzare la nuova figura femminile. Ieri sera, nella sede dell’ex Tirassegno, Porta Romana ha svelato l’identità della primadonna dell’edizione del prossimo 7 agosto.  

Ad incarnare le fattezze della dama nel corteo della giostra dedicata a Sant’Emidio, sarà la 37enne Milena Ciotti, introdotta dal capo sestiere Luigi De Santis, dal console Luigi Tulli e dal cavaliere Lorenzo Melosso. La dama agostana di Porta Romana, scelta per il legame che da sempre la accompagna al sestiere, nonostante risieda a Monticelli, si è mostrata alla stampa estremamente felice di partecipare alla rievocazione storica rappresentando i colori del quartiere.

La richiesta fatta un anno fa

«Me lo hanno chiesto un anno fa ed io, da allora, sono riuscita a mantenere il più rigoroso riserbo: non potevo tradirmi perché è da quando ero bambina che sogno di sfilare alla Quintana nel ruolo di dama» ha esordito Milena Ciotti, già damigella rossoblù nel 2005, fidanzata da 5 anni con Alessio, da questo momento di sicuro il suo primo fan. «Lui non è di Ascoli e all’inizio non comprendeva un simile attaccamento alla manifestazione, poi ha capito al punto di chiedere se poteva sfilare anche lui» aggiunge la bionda figurante, che nella vita di tutti i giorni svolge la professione di commercialista.

La presentazione

Durante l’incontro di presentazione, la primadonna di agosto per Porta Romana non ha potuto anticipare le caratteristiche del costume che indosserà, selezionato con le fedeli Katia e Lucia del sestiere. «E’ stato come scegliere l’abito da sposa: è anche quello che mi sta meglio addosso» ha confessato a proposito del vestito, non nuovo.«Spero di riuscire a portare fortuna al nostro cavaliere Lorenzo Melosso » ha aggiunto la bella dama, rivelando che la sua vera sfida sarà comunque quella di fare una bella figura. Milena Ciotti, che si è descritta socievole e molto aperta nel rapporto col pubblico, è stata festeggiata poi da tutti i sestieranti, attraverso un brindisi di auguri in occasione della sua imminente partecipazione in abiti medievali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA