Giochi della tradizione in piazza Arringo. Le domeniche di giugno e luglio dedicate ai più piccoli: ecco cosa c'è

Giovedì 26 Maggio 2022 di Filippo Ferretti
Piazza Arringo

ASCOLI  - In piazza Arringo sono in arrivo gli appuntamenti riservati ai bambini. Per volontà dell’Arengo e su organizzazione dell’associazione “Event-Giochi”, l’area è pronta a trasformarsi in un grande spazio di giochi, gare, competizioni sportive e occasioni di divertimento. Sarà proprio una palestra all’aperto. L’amministrazione, in relazione al termine dell’anno scolastico, ha deciso di regalare giornate di festa e libertà ai più piccoli con la manifestazione denominata “Giochi da strada”. 

 
Si parte giovedì 2 giugno e si andrà avanti per altre quattro date, tutte di domenica, dalle ore 15 alle 20, tra giugno e luglio. L’iniziativa intende far riscoprire il gusto dei giochi collettivi, anche quelli classici, che non passano mai di moda. Dalle costruzioni in legno al tiro al secchio sino ai go kart a pedali, “Giochi da strada” cercherà di trascinare i più piccoli all’aria aperta ma penserà anche ai genitori, disponendo di iniziative e di sezioni create per loro. Mentre i loro figli e i loro nipoti saranno intenti a cimentarsi in prove divertenti e adatte all’infanzia, loro potranno prende parte a giochi quali bowling, dama, ping pong. «La manifestazione era stata pensata già lo scorso anno, finalizzata a far ritrovare la socialità» esordisce l’assessore agli eventi, Monia Vallesi, certa che gli ascolani abbiano bisogno di uscire, stare insieme e potersi svagarsi. 

«Sono iniziative rivolte a tutta la famiglia» aggiunge l’amministratrice, artefice anche dello Street food festival che dal 2 giugno occuperà la zona di San Pietro in Castello, anticipando che ci sarà anche una quinta data da aggiungere al cartellone già presentato, non ancora fissata. Dopo la partenza del 2 giugno, per il momento sono state ufficializzate le altre tre date di “Giochi di Strada”, vale a dire domenica 26 giugno, domenica 10 luglio e domenica 17 luglio.

«Durante queste giornate d’estate i più piccoli, rimasti per troppo tempo isolati, avranno a disposizione tante opportunità per stimolare la fantasia; gli adulti potranno cimentarsi in appassionanti gare di abilità e di precisione» assicura l’assessore Vallesi, ricordando che l’ingresso è gratuito. La manifestazione potrà allungarsi di una altra domenica oltre il 17 luglio per recuperare la data del 7 maggio, annullata a causa del maltempo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA