Ascoli, il pappagallo in fuga manda in tilt il traffico. Neanche la pappagallina basta per riprenderlo

Sabato 8 Febbraio 2020
Ascoli, il pappagallo in fuga manda in tilt il traffico. Nenache la pappagallina basta per riprenderlo

ASCOLI - Un pappagallo è fuggito da qualche giorno dalla sua gabbia e si è messo a svolazzare per la città. Ieri mattina è stato visto appollaiato su un palazzo nel quartiere di Piazza Immacolata, nella zona appena oltre il ponte di Porta Maggiore. Intorno alle ore 11.30, sono stati allertati i vigili del fuoco che, giunti sul posto a bordo di un’autoscala, hanno cercato di effettuare il recupero.

LEGGI ANCHE:
Emerge una granata della seconda guerra mondiale: scatta l'allarme, ma non ha l'esplosivo

Ubriaco, cade a terra. E i poliziotti gli trovano nel giubbotto un coltello di grosse dimensioni

L’intervento ha mandato in tilt il traffico veicolare, già intenso in quella parte della città, per diversi minuti. I vigili del fuoco hanno fatto di tutto per catturarlo, ma il pennuto, evidentemente, non ne voleva sapere di tornare in gabbia e così il tentativo di riacchiapparlo è per il momento andato a vuoto. Vano anche il tentativo di usare l’esca, sotto forma di una bella pappagallina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA