Ascoli, niente più sacchetti dei rifiuti ai morosi della Tari: «Solo se si autodenunciano»

Giovedì 9 Gennaio 2020
Ascoli, niente più sacchetti dei rifiuti ai morosi della Tari: «Solo se si autodenunciano»

ASCOLI - I cittadini ascolani possono già  ritirare la fornitura gratuita dei sacchetti per la raccolta differenziata per il 2020. Sarà possibile farlo presso il centro di distribuzione di Via Copernico, 24. La distribuzione è già partita giovedì 2 e proseguirà fino al 31 gennaio.

LEGGI ANCHE:
Sonia ed Elisa travolte e uccise: arresto convalidato per Renelli, andrà ai domiciliari
 
Macerata, non c'è tempo per arrivare all'ospedale: la bimba nasce sull'ambulanza


La novità di quest’anno riguarda il fatto che per il ritiro della fornitura gratuita è necessario presentare l’avvenuto pagamento dell’ultima bolletta della tassa rifiuti. «Qualcuno si è lamentato della difficoltà nel raggiungere il centro distribuzione a causa della strada sterrata: a noi non risulta affatto» dice Francesco De Angelis di Ecoinnova, «sulla presentazione dell’avvenuto pagamento della Tari per ritirare i sacchetti, si tratta di una questione normale: chi è in regola, avrà i sacchetti, mentre chi non è di Ascoli o non ha saldato, non potrà riceverli. in alternativa, si potrà fare un’autodenuncia per poi perfezionare la propria posizione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA