Ascoli, associazione propone una taglia di 500 euro su chi uccide i gatti

Martedì 11 Febbraio 2020
ASCOLI - Strage di gatti a Monticelli ad Ascoli e la Lega per l’abolizione della caccia offre una ricompensa a chi permetterà di identificare l’autore. «Siamo stanchi di dover segnalare l’ennesimo episodio di avvelenamento ai danni dei gatti. Questa volta è stata decimata la colonia vicino alla chiesa di Monticelli" scrive  Sabrina Simonetti responsabile della Lega Abolizione Caccia. I volontari della Lac sono stati allertati da una persona che accudiva gli animali e che aveva notato l’improvvisa mancanza di una decina di gatti sul totale di circa quindici. Sul posto, dopo ore di ricerche, l’amara scoperta: sono stati rinvenuti i corpi di 4 gatti per i quali non c’è stato scampo, mentre altri risultano scomparsi e tuttora non è stato possibile trovarli. Sono stati allertati i carabinieri forestali per i rilievi e le indagini, mentre gli animali avvelenati sono stati consegnati al Servizio veterinario. © RIPRODUZIONE RISERVATA