Scivola mentre cerca di raggiungere il lago di Pilato, escursionista di 44 anni in gravi condizioni

Sabato 19 Giugno 2021
L'intervento dell'eliambulanza

MONTEMONACO - Si è ferito gravemente durante una escursione sul Monte Vettore ed è stato trasferito grazie all'intervento dell'eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette. L’incidente si è verificato intorno alle 10, quando un 44enne di Senigallia è scivolato mentre cercava di raggiungere il Lago di Pilato.

 

 

Arrivato nella zona delle Roccette, in un tratto assai difficoltoso lungo il sentiero che dalla Sella delle Ciaule scende fino al Lago, l’escursionista ha perso l’equilibrio per poi cadere, riportando seri traumi che non gli consentivano di proseguire. Sono stati altri escursionisti che dall’alto hanno notato un fumogeno di segnalazione e udito le grida d’aiuto a lanciare l’allarme e richiedere l’intervento dei soccorsi. Si sono subito messe in cammino una squadra dei vigili del fuoco e le squadre di terra dei volontari del soccorso alpino di Ascoli e Montefortino per raggiungere il ferito. Contestualmente, la centrale operativa del 118, oltre a inviare un’ambulanza nelle vicinanze ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso.

Pochi minuti dopo, l’elicottero proveniente da Ancona ha raggiunto il luogo dell’incidente e con l’ausilio di un verricello ha issato a bordo l’escursionista dopo che era stato immobilizzato. Effettuato il recupero, l’uomo è stato trasportato al pronto soccorso del Torrette dove è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici e poi ricoverato. Ora è sotto osservazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA