Ascoli, invade l'altra corsia e travolge un operaio al lavoro: è grave, arriva l'eliambulanza

Martedì 7 Aprile 2020
Ascoli, invade l'altra corsia e travolge un operaio al lavoro: è grave, arriva l'eliambulanza

ASCOLI - È stato trasferito in eliambulanza all’ospedale di Torrette, l’operaio della Ciip di 46 anni che ieri, poco dopo le 13, è stato investito da un’auto in via Napoli mentre stava eseguendo un intervento di manutenzione sulla condotta idrica.

LEGGI ANCHE:
Fermo, il primario Amadio intravede la luce in fondo al tunnel Coronavirus: «Ma teniamo duro fino a maggio»

Coronavirus, 96 contagiati nelle Marche: è uno dei dati più bassi dell'ultimo mese. Totale a 4.710/ La mappa del contagio in Italia in tempo reale

L’incidente si è verificato quando un anziano alla guida di una Fiat Panda si stava dirigendo in direzione della caserma Clementi e non si è reso conto della presenza dell’operaio che segnalava i lavori, ha miracolosamente schivato il tombino ma ha centrato il pesante chiusino in ghisa. È stato a questo punto che l’auto ha invaso la corsia opposta centrando in pieno l’altro operaio della Ciip.
Immediatamente sono scattati i soccorsi e sul posto è arrivata una ambulanza del 118 che ha provveduto fornire le prime cure al 46enne che ha riportato traumi alle gambe e su tutto il corpo. È stato pertanto attivato il trauma team e da Ancona è arrivata l’eliambulanza che dopo aver caricato il ferito a bordo è ripartita alla volta dell’ospedale regionale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA