Ascoli, Totti al Bambin Gesù saluta
la piccola Ines:«Grande emozione»

Capitan Totti al Bambin Gesù
saluta la piccola Ines
«Una grande emozione»
ASCOLI - A tu per tu con il capitano. È l’emozionante incontro vissuto dalla piccola Ines, una giovanissima della Vallata che si trova in cura al Bambin Gesù di Roma e che ieri mattina ha ricevuto una visita davvero speciale e, di certo, indimenticabile: quella di Francesco Totti. L’ex calciatore della Roma ha infatti effettuato uno dei suoi numerosi blitz tra i piccoli ricoverati nell’ospedale romano e si è fermato a parlare anche con Ines, incredula alla vista del campione. Emozionatissima Ines ha chiesto al “pupone” cosa faccia ora che non gioca più a calcio, dopo oltre vent’anni di carriera sul rettangolo verde: «Sto col mister e con gli altri calciatori – le ha risposto Totti -. Insomma sono rimasto nel mondo del calcio». Il campione ha anche chiesto l’età della bimba, classe 2006, scherzando sul fatto che sia nata proprio nel 2006, l’anno in cui, con l’Italia, si laureò campione del mondo in Germania: «Sei nata nell’anno giusto» le ha detto informandosi anche sulla sua zona di provenienza e facendole un “in bocca al lupo». «Ciao principessa» l’ha salutata al termine del breve colloquio. «Sono stati momenti davvero emozionanti per noi ma soprattutto per Ines» ha poi riferito la mamma della bimba.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Dicembre 2018, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2018 05:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO