Invade il marciapiede e si schianta in auto contro un albero. Tragedia sfiorata in centro

Lunedì 12 Aprile 2021
L'auto distrutta dopo l'incidente

ASCOLI -  È salito sul marciapiede, è andato a sbattere contro un albero e poi contro il muretto che corre lungo strada facendo cadere delle pesanti lastre di travertino lungo la scarpata dopo aver divelto parte della ringhiera. Pauroso incidente, sabato notte, in pieno centro provocato da un giovane alla guida della sua auto poco prima che scattasse il coprifuoco. Poteva avere conseguenze ben più gravi lo schianto in cui, è rimasto coinvolto un trentenne ascolano mentre alla guida della sua Bmw. 

 

 
Per cause che sono ora al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ascoli giunti sul posto per i rilievi di rito, il ragazzo che era al volante, stava percorrendo via di Porta Tufilla, la strada sotto i Mulini, quando, arrivato all’incrocio con Lungotronto Bartolomei, è andato a finire sul marciapiede. Nella sua corsa, la Bmw ha prima sbattuto contro uno dei tigli per poi andare a schiantarsi contro il muretto posto al lato del marciapiede. Immediatamente sono scattati i soccorsi e sul posto poco dopo è arrivata un ambulanza inviata sul posto dalla centrale operativa del 118 con il personale sanitario a bordo che ha provveduto a fornire le prime cure al giovane che è poi stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni dove è stato visitato sebbene, subito dopo lo schianto, non sembrava avesse riportato dei traumi e delle ferite evidenti. 
I medici hanno poi provveduto anche sottoporlo agli esami necessari per accertare la presenza di alcol nel sangue. Tra le possibili cause dell’incidente, infatti, non si esclude nessuna ipotesi neppure quella che il trentenne possa essersi messo alla guida della propria auto in stato di ebbrezza. Saranno gli agenti della Municipale a ricostruire la dinamica dello schianto che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori se solo l’auto fosse andata schiantarsi contro l’albero oppure se, in quel momento, si fosse trovato a passare un pedone. Sul luogo dell’incidente è intervenuta anche una squadra dei vigili del fuoco di Ascoli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA