Ascoli, grossi topi scorrazzano vicino
alla scuola: «Sono attirati dai rifiuti»

Giovedì 30 Maggio 2019
Ascoli, grossi topi scorrazzano vicino alla scuola: «Sono attirati dai rifiuti»

ASCOLI - Era già accaduto in passato, specie le sere d’estate. L’altra mattina invece le pantegane erano di primo mattino in via Dino Angelini, vicino all’istituto Ipsia- Sacconi. Il passaggio dei grossi ratti ha così incrociato l’arrivo a scuola dei ragazzi e il notevole traffico veicolare che si registra ogni mattina. «Ci ha fatto senso vederli correre e squittire » raccontano alcuni studenti dell’istituto, che hanno successivamente chiamato gli operatori ecologici dell’Arengo per farne portare via un esemplare stecchito dopo essere stato schiacciato dalle ruote di una autovettura. Quest’ultimo episodio conferma l’enorme presenza dei roditori in città e l’esito non sempre brillante delle derattizzazioni avvenute nei mesi scorsi a ridurre il loro numero, soprattutto nel centro storico, luogo sempre più caratterizzato da zone e palazzi abbandonati dopo il terremoto. Nel caso dei grossi topi avvistati a Porta Romana molti testimoni dichiarano di averli visti più volte provenienti dalle sterpaglie e dalle immondizie presenti nei paraggi del teatro romano

Ultimo aggiornamento: 10:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA