Giovanni Allevi e il mieloma: «La speranza ha effetti benefici sulle cellule». Come sta il musicista

Giovanni Allevi e il mieloma: «La speranza ha effetti benefici sulle cellule». Come sta il musicista
Giovanni Allevi e il mieloma: «La speranza ha effetti benefici sulle cellule». Come sta il musicista
2 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Settembre 2022, 13:56

ASCOLI - Giovanni Allevi torna a parlare della sua malattia e del suo dolore. Il celeberrimo musicista ascolano ha scoperto recentemente di avere un mieloma e da allora ha voluto condividere il percorso verso quella che spera sia una veloce guarigione. Allevi non ha voluto nascondere gli aspetti più brutti della sua malattia, tra i quali il forte dolore fisico e la difficoltà, dovuta ai farmaci, a suonare il suo adoarto pianoforte. Ma nell'ultimo post affidato alle sue pagine social lancia una messaggio di speranza: "le parole sono dei potenti farmaci, la speranza ha effetti fisici positivi sulle cellule".

San Benedetto, lo chef Mazzaroni tra i fornelli della Caritas. Emozioni e sapori speciali tra i piatti a tavola

"Cosa sto imparando - si chiede Allevi nel post - in questi mesi di dolore fisico e mentale? Che le parole sono dei potenti farmaci, che la speranza ha effetti fisici positivi sulle cellule. Platone lo aveva già intuito e oggi le moderne neuroscienze lo confermano. Per questo in ogni circostanza, dobbiamo scegliere bene cosa dirci, ed essere consapevoli dell'enorme potere che abbiamo.
Giovanni ❤️"

© RIPRODUZIONE RISERVATA