Fainplast investe 10 milioni per la crescita sostenibile. Una polizza sanitaria a tutti i dipendenti

Giovedì 25 Novembre 2021
L'amministratore unico della Fainplast Battista Faraotti dal Presidente Mattarella

ASCOLI - Fainplast punta sulla crescita sostenibile e riceve un finanziamento di 10 milioni da Intesa Sanpaolo, che prevede obiettivi in termini di environmental, social, governance (sostenibilità ambientale, sociale e di governance). Questo intervento rientra nell’ambito dell’impegno del gruppo bancario per dare supporto agli investimenti legati agli obiettivi del Pnnr, con la consapevolezza che uno sviluppo sostenibile richiede l’assunzione di impegni da parte delle imprese, chiamate ad investire per innovare il proprio modello di business.

 

Da un lato Fainplast si pone l’obiettivo di incrementare il proprio già diffuso sostegno alle attività sociali, culturali, sportive e di volontariato del territorio. Dall’altra l’operazione stipulata con Intesa Sanpaolo prevede un programma di protezione e prevenzione sanitaria a favore dei propri dipendenti, nell’ambito delle attività messe a disposizione dal programma Welfare hub del Gruppo bancario. Tra queste anche una polizza sanitaria.

«Mi compiaccio con Intesa Sanpaolo, da sempre nostro prezioso partner, per aver ideato e promosso gli S-Loan; questi prestiti sono dei veri e propri stimoli che l’istituto, in chiave propositiva, mette a disposizione per la realizzazione di investimenti su sostenibilità ambientale, sociale e di governance. Fainplast e Intesa Sanpaolo hanno condiviso e concertato una serie di obiettivi con l’impegno, per la prima, di darne evidenza nel proprio bilancio e, per la seconda, di concedere - in conseguenza dei risultati raggiunti - specifici benefici di prezzo» afferma Battista Faraotti, amministratore unico di Fainplast.

© RIPRODUZIONE RISERVATA