Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ascoli, più di cento controlli
della Finanza ​sull'evasione fiscale

Massimo Paoluzi
Massimo Paoluzi
1 Minuto di Lettura
Martedì 23 Giugno 2015, 15:19 - Ultimo aggiornamento: 15:23
ASCOLI - È stato celebrato oggi ad Ascoli presso il comando provinciale della Guardia di Finanza la festa del Corpo. Il comandante Paoluzi ha tracciato un primo bilancio dell’attività condotta dai reparti nei primi cinque mesi di questo anno per rafforzare l’azione di contrasto ai fenomeni illeciti più gravi ed insidiosi e ad incrementare ulteriormente la qualità degli interventi ispettivi attraverso l’aggressione dei patrimoni dei soggetti dediti ad attività criminose mediante l’applicazione delle misure ablative previste dalle vigenti normative, al fine di assicurare l’effettivo recupero delle somme frutto delle condotte illecite. Nella lotta all’evasione fiscale e all’elusione sono state concluse 52 verifiche e 108 controlli nel settore delle imposte sui redditi e dell’Iva, conclusi con la denuncia di 28 soggetti per violazioni alla normativa penale tributaria. Nell’ambito del comparto della normativa antimafia specifici accertamenti patrimoniali e reddituali hanno consentito di sottoporre a sequestro un patrimonio immobiliare e mobiliare di oltre 1,2 milioni di euro nei confronti di una persona e del suo nucleo familiare che risultavano aver dichiarato al fisco - nel corso degli ultimi tredici anni - complessivamente poco più di 85.000 euro ma che vivevano dei proventi criminali. Tra i beni sequestrati figura anche una villa di pregio a poche centinaia di metri dal mare. In materia di reati fallimentari, societari, bancari e finanziari ha visto l’esecuzione di 6 interventi con la denuncia di 10 soggetti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA