Escursionista di 28 anni si fa male a una caviglia soccorsa con l'elicottero

Domenica 9 Agosto 2020
Una operazione di soccorso in montagna. Foto di archivio
ASCOLI - Una 28enne marchigiana si è infortunata a una caviglia mentre stava facendo un‘escursione con il padre a Foce di Montemonaco nella zona del monte Palazzo Borghese. È stata recuperata dei vigili del fuoco di Ascoli Piceno, con l’ausilio dell’elicottero arrivato da Pescara, e trasportata a Foce di Montemonaco dov’è stata presa in consegna dai sanitari del 118. Per la donna nulla di particolarmente grave ma quando questi infortuni si verificano in zone impervie i soccorritori, una volta raggiunta la persona vittima dell’incidente di montagna, sono costretti a far intervenire un elicottero per il trasporto al più vicino opedale della zona. Si raccomanda comunque a chi decide di effettuare escursioni di non avventurarsi in solitudine in luoghi difficilmente raggiungibili. 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA