Ascoli, droga a due ragazzini
e violenza sessuale. Due a giudizio

Ascoli, droga a due ragazzini e violenza sessuale. Due a giudizio
2 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Luglio 2015, 12:25 - Ultimo aggiornamento: 30 Luglio, 19:33
ASCOLI - Il giudice per le udienze preliminari ha rinviato a giudizio due cinquantenni ascolani per induzione all'uso di sostanze stupefacenti, violenza sessuale nei confronti di una quindicenmne e di violenza fisica su un ragazzo, vittima di un'aggressio La prima udienza del processo davanti al giudice monocratico è stata fissata per il 10 febbraio 2016.

I fatti si sono svolti nel novembre 2013, maturati nell'ambito delle discoteche frequentate in numero rilevcante da ragazzi e ragazzine che ancora non hanno superato il diciottesimo anno di età. I due imputati quasi tutte le sere erano presenti in questi locali notturni . Dopo aver avvicinato in una discoteca la quinndicenne e suo fratello, anche lui ancora minorenne, uno dei due indagati li avrebbe convinti a seguirlo nella propria abitazione dove avrebbe offerto loro la classica sigaretta di marijuana. Ben presto, però, i rapporti si sono fatti più difficili in quanto l'altro indagato avrebbe iniziato a molestare e disturbare la minorenne con messaggi su facebook e con apprezzamenti tendenti ad avere approcci di natura sessuale. Il primo novembre 2013 l'uomo avrebbe incontrato la minorenne tentando alcuni approcci. Quando la ragazzina ha raccontato al fratello maggiore in quale disavventura fosse capitata, il giovane è andato a cercare il cinquantenne per avere una spiegazione Fra i due è scoppiata una lite al termine della quale il cinquantenne avrebbe sferrato un violento pugno al viso al ragazzo causandogli lesioni giudicate guaribili in 25 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA