Ascoli, invenzione di 4 studenti
Un bastone tecnologico per anziani

Gli studenti dell'istituto Fermi autori dell'invenzione
Gli studenti dell'istituto Fermi autori dell'invenzione
1 Minuto di Lettura
Domenica 20 Marzo 2016, 11:22

ASCOLI -  L’istituto tecnologico Fermi di Ascoli, polo per la demotica assistenziale, è stato selezionato per partecipare ad un concorso internazionale che si terrà dal 24 al 29 marzo a Pechino, dove le scuole migliori del mondo avranno l’occasione di presentare progetti innovativi in campo tecnologico e scientifico nell’ambito del tema “Scoperta, innovazione e responsabilità”.  Quattro dei migliori studenti dell’istituto - Yuri Squarcia, Riccardo Testa, Mauro Camerunesi e Davide Travaglini - hanno realizzato questo progetto a scuola e presso l’Università di Ancona durante un periodo di alternanza scuola-lavoro, guidati dall’ideatore stesso del progetto, Simone Valenti. Il progetto consiste in uno “smart object” rivolto agli anziani e alle persone con ridotte capacità di deambulazione, cioè un bastone da passeggio intelligente in grado di rilevare la caduta dell’anziano e di inviare automaticamente un sms di allarme al cellulare di uno o più dei suoi cari. La realizzazione di Eldess e la partecipazione al concorso si deve anche all’impegno di un team di insegnanti e collaboratori dell’Iis i professori Marco Traini, Enrico Alberti, Augusto Grassi, Fabrizio Schiavi, Venusia Armillei e Daniela Giuliani. L’obiettivo fondamentale della competizione è la promozione della attività scientifiche e tecnologiche giovanili, dell’alfabetizzazione scientifica e tecnologica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA