Disponibili 83 posti auto per chi ha il pass da 25 euro: ecco cosa cambierà dal 12 aprile

Disponibili 83 posti auto per chi ha il pass da 25 euro: ecco cosa cambierà dal 12 aprile
Disponibili 83 posti auto per chi ha il pass da 25 euro: ecco cosa cambierà dal 12 aprile
di Luca Marcolini
3 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Aprile 2022, 06:10

ASCOLI  - Mentre si avvicina la riduzione delle tariffe per la sosta, che dal 12 aprile passeranno a un euro all’ora per le prime due ore in tutti gli stalli blu della città (esclusa la lunga sosta da due euro al giorno), arrivano ulteriori novità per andare incontro alle esigenze dei residenti del centro storico, in difficoltà per la presenza crescente di cantieri.

 

In base ad un accordo aggiuntivo tra l’Arengo e la Saba, infatti, si consentirà ai residenti nel cuore della città con permesso annuale da 25 euro di poter sostare anche sugli 83 nuovi stalli misti che saranno attivati sempre da martedì della prossima settimana in diverse vie del centro. 


Un ampliamento, dunque, delle opportunità di sosta per chi ha rinnovato il permesso tradizionale, rispetto alle condizioni finora definite, che verrà consentito per tutto il 2022. Mentre chi ha scelto il permesso speciale da 75 avrà comunque una maggiore scelta potendo sostare su tutti gli stalli gialli e tutti gli stalli blu misti del centro, oltre a poter lasciare l’auto su tutti gli stalli blu riservati nella fascia oraria dalle 18 alle 9 del mattino seguente, inclusi quelli in viale Indipendenza e nella zona della stazione ferroviaria.

La novità dell’ultim’ora, confermata dall’Amministrazione comunale in vista della rimodulazione che partirà dal prossimo 12 aprile, per quel che riguarda i residenti del centro, è proprio la possibilità di sostare, con il permesso da 25 euro (per le Ztl 1,2 e 3) - oltreché su tutte le strisce gialle e, per alcuni, su spazi misti nel settore vicino alla residenza – anche sugli 83 nuovi posti blu misti che saranno ufficialmente attivati da quel giorno. Nel dettaglio, si tratta di 14 posti misti in piazza Giacomini, 26 in via Sacconi, 10 in via XX Settembre e via Angelini, 9 a Porta Cartara, 6 in viale De Gasperi, 7 in piazza Santa Maria intervineas e altri 11 in via Tasso.

Dunque una possibilità in più che viene concessa ai residenti anche con permesso da 25 euro per tutto il 2022. Poi, dal 2023, verranno studiati permessi con sosta in zone miste in base alla residenza. Chiaramente, i posti misti saranno contestualmente utilizzabili dagli utenti che pagheranno il ticket, nella fascia dalle 8,30 alle 13 e dalle 15 alle 20,30. Nei festivi non si pagherà il ticket. A Campo Parignano, invece, tutti i residenti possessori del permesso annuale confermato a 25 euro potranno sostare su tutti gli stalli blu che saranno attivati, sempre dal 12 aprile, nel quartiere. 


Dalla stessa data entreranno a regime ufficialmente (anche se si stanno già utilizzando) pure i permessi speciali da 75 euro per i residenti del centro. Permessi che danno diritto ad una maggiore scelta, considerando che i titolari dei tagliandi potranno parcheggiare 24 ore su 24 su tutti gli stalli gialli e tutti quelli blu misti (non solo i nuovi) nella zona del centro storico. Inoltre, dalle 18 in poi potranno sostare pure su tutti gli stalli blu riservati del centro e in quelli di viale Indipendenza e nella zona della stazione ferroviaria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA