La curva sud prende forma. In arrivo 3,5 milioni di euro dai finanziamenti per il post sisma

Il progetto per la nuova curva sud dello stadio Del Duca
Il progetto per la nuova curva sud dello stadio Del Duca
di Luca Marcolini
3 Minuti di Lettura
Giovedì 1 Dicembre 2022, 02:40

ASCOLI - Si sblocca un finanziamento da 3,5 milioni di euro, attraverso i fondi post sisma, che potrà essere utilizzato per ricostruire la curva sud dello stadio Del Duca. Una decisione che consente all’Arengo di affidare subito la progettazione definitiva dell’opera e poi avviare la procedura di gara per l’appalto dei lavori, considerando che la somma resa disponibile garantisce comunque di far partire l’intervento per il quale, complessivamente, erano stati richiesti 6,5 milioni di euro.

Si tratta, in ogni caso, di una prima, importante, risposta positiva a riscontro della richiesta inoltrata dall’Arengo su input del sindaco Marco Fioravanti per rendere cantierabile la ricostruzione della curva. 
 
Arriva, dunque, dopo un’ attesa prolungata, un riscontro concreto importante sul fronte dei finanziamenti da destinare alla ricostruzione della curva sud. Dopo la richiesta inoltrata a suo tempo dall’amministrazione comunale, con successiva comunicazione relativa all’ammissibilità dei cinque progetti presentati per interventi legati al post sisma con vari livelli di priorità, adesso è arrivata la conferma ufficiale dell’Ufficio speciale per la ricostruzione delle Marche, all’Arengo riguardo lo stanziamento di 3,5 milioni di euro. Stanziamento per il quale, a seguire, il Comune ascolano ha confermato l’utilizzo dei fondi per la ricostruzione della curva sud, sulla base anche del livello avanzato dello studio di fattibilità già definito. A questo punto, sul fronte della copertura economica dell’opera, si attende solo la formalizzazione ufficiale per l’erogazione del finanziamento che consentirà di poter partire con i lavori. Lavori per i quali, sulla base della progettazione che ora si andrà a elaborare, si prevede un costo stimato in 4,5 milioni di euro. 
 

A questo punto, avendo comunque già stanziato l’Arengo circa 500mila euro da anticipare per poter procedere con la progettazione definitiva dell’intervento al Del Duca, si è attivata la procedura che adesso servirà, mediante una gara europea a procedura telematica aperta, ad affidare i servizi di ingegneria e architettura relativi al progetto di fattibilità economica e al progetto definitivo, con coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e con riserva di affidamento dei servizi di direzione lavori e di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dell’intervento di ricostruzione della curva sud allo stadio Del Duca. Con un importo totale dei lavori da progettare previsto, come detto, in 4,5 milioni di euro. Di certo, con la comunicazione dello stanziamento di 3,5 milioni di euro arrivata dall’Ufficio ricostruzione, l’Arengo potrà andare a coprire non solo le spese di progettazione che nel frattempo ha deciso di anticipare per non perdere tempo, ma avrà anche una consistente disponibilità per poter procedere verso la gara di appalto dell’opera per poi successivamente aprire il cantiere e avviare i lavori per la ricostruzione della curva sud dopo la sua demolizione.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA