Ascoli, Roberto Paoletti coordinatore
della Confcommercio provinciale

Martedì 29 Dicembre 2015
Roberto Paoletti

ASCOLI - La Confcommercio di Ascoli si riorganizza e guarda al futuro cercando di adeguare la propria struttura a quelle che saranno le sfide che l’associazione di categoria sarà chiamata a sostenere nei prossimi anni. Un processo che, per quanto riguarda l’associazione dei commercianti si è reso ancor più pressante dopo il pensionamento del direttore Giorgio Fiori, colui che per 32 anni ha rappresentato il braccio operativo della Confcommercio. Così, nelle scorse settimane, il presidente provinciale Fausto Calabresi ha deciso di correre ai ripari e insieme con i suoi più stetti collaboratori ha cercato di individuare la soluzione più adatta. E’ scaturita la decisione di nominare un coordinatore provinciale che avrà il compito di organizzare la macchina amministrativa. A ricoprire questo ruolo è stato chiamato Roberto Paoletti, dirigente nazionale della galassia Confcommercio e responsabile per la zona di Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio del Sistema 50&Più, l’associazione che offre una serie di servizi per i propri associati ultracinquantenni. Poco prima delle festività natalizie l’incarico è stato deliberato sia dalla giunta che dal consiglio della Confcommercio provinciale. Questa mattina, nel corso l’assemblea dei soci convocata nella sede di via Dino Angelici è chiamata a ratificare le decisioni varate dagli organi direttivi. La scelta di Roberto Paoletti sarebbe stata valutata insieme ai vertici nazionali di Confcommercio

© RIPRODUZIONE RISERVATA