Colto da malore a Monte Piselli: un uomo salvato grazie al defibrillatore

Colto da malore a Monte Piselli: un uomo salvato grazie al defibrillatore
Colto da malore a Monte Piselli: un uomo salvato grazie al defibrillatore
2 Minuti di Lettura
Domenica 21 Febbraio 2021, 04:10

ASCOLI -  Paura per un sessantatreenne ascolano - V. P. le sue iniziali - che nel primo pomeriggio di ieri ha accusato un malore mentre si trovava a Monte Piselli nei pressi della pista di sci delle Tre Caciare dove erano in programma alcune gare.

LEGGI ANCHE:

Minaccia con un'arma una coetanea e le prende soldi e cellulare: minorenne denunciata per rapina

Improvvisamente, l’uomo ha accusato una attacco cardiaco e si è accasciato al suolo. Provvidenziale è stato in quel momento l’intervento dei sanitari che stavano svolgendo il servizio pressi degli impianti per le gare. Il sessantantetreenne è stato prontamente soccorso con l’utilizzo del defibrillatore è stato rianimato. 


Nel frattempo, sono scattati i soccorsi ed stato richiesto anche l’intervento dell’eliambulanza sebbene, poi, l’uomo, dopo essere stato stabilizzato, sia stato affidato alle cure del personale del 118 che a bordo di un’ambulanza è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni dove è giunto in codice rosso. L’uomo è stato immediatamente preso in cura dai medici del nosocomio ascolano ed è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici per definire il suo quadro clinico. Il sessantatrenne è stato ricoverato in terapia intensiva e le sue condizioni vengono costantemente monitorate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA