Ascoli, biker si infortuna a Colle San Giacomo: ferite e escoriazioni su tutto il corpo

Ciclista biker soccorso San Giacomo
Ciclista biker soccorso San Giacomo
2 Minuti di Lettura
Martedì 20 Febbraio 2024, 02:15 - Ultimo aggiornamento: 15:31

ASCOLI Incidente, ieri mattina, intorno alle ore 10, per un cicloescursionista di 50 anni di Grottammare. L’uomo ha riportato un trauma contusivo ad una spalla, una ferita al capo e diverse escoriazioni su varie parti corpo. L’uomo, insieme ad un’altra persona, era impegnato a percorre in sella alla propria mountain bike il sentiero dell’Asso che si trova tra Colle San Giacomo e il rifugio Paci.

L'incidente

Durante la fase di discesa è avvenuto l’incidente.

Subito è scattato l’allarme e sono giunti sul posto le squadre dei vigili del fuoco di Ascoli e del soccorso alpino della stazione del capoluogo piceno per prestare i primi soccorso al ciclista infortunato. Considerato il luogo impervio, all’interno di un bosco, impossibile da raggiungere in maniera agevole con un normale mezzo di soccorso, è stato richiesto l’intervento di squadre specializzate. I vigili del fuoco sono quindi arrivati a bordo di due campagnole, una delle quali ed equipaggiata per la tecnica speleo-alpino-fluviale, ed hanno prestato i primi soccorsi. L’uomo è stato quindi assicurato ad una barella spinale e condotto, attraverso la frangifuoco che parte dalla frazione di Castel Trosino, fino al rifugio Paci. Lì, ad attendere il 50enne ciclista c’era un’ambulanza della Croce verde che lo ha poi trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni, dove gli sono state prestate le cure necessarie. L’uomo non verserebbe in gravi condizioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA