Campetto di Monterocco e cimiteri: arriva il via libera agli interventi di restyling

Campetto di Monterocco e cimiteri: arriva il via libera agli interventi di restyling
Campetto di Monterocco e cimiteri: arriva il via libera agli interventi di restyling
di Luca Marcolini
3 Minuti di Lettura
Domenica 10 Aprile 2022, 05:00

ASCOLI  - Via libera, dalla giunta di Palazzo Arengo, a due attesi interventi già inseriti nell’ambito del Piano opere pubbliche: la riqualificazione del campo di calcio di Monterocco, per far fronte alle esigenze delle società sportive della città in una fase in cui si sta realizzando anche il nuovo impianto sportivo di Monticelli, e un duplice intervento di manutenzione straordinaria per restituire decoro e ampliare i cimiteri nelle frazioni di Poggio di Bretta e Mozzano. 

 


Per sbloccare la riqualificazione del campo di calcio di Monterocco, con proposta di delibera che su indirizzo del sindaco Fioravanti è stata presentata alla giunta dall’assessore ai lavori pubblici Cardinelli e condivisa con l’assessore allo sport Nico Stallone, è arrivata l’approvazione del progetto definitivo per un’opera che prevede una spesa di 510mila euro. Un intervento atteso proprio a fronte della necessità di rispondere alle esigenze delle società sportive in una fase comunque complessa anche per la contestuale realizzazione del nuovo impianto di Monticelli.

Il progetto prevede la rimozione del manto in erba artificiale esistente, del sottostante tappeto elastico, della sostituzione di panchine e delle porte di calcio con quelle nuove oltre alla realizzazione dei nuovi canali di drenaggio e tutta un’altra serie di interventi per poi arrivare alla posa in opera del nuovo manto in erba artificiale e del sottostante tappeto drenante con caratteristiche conformi ai requisiti tecnici e prestazionali stabiliti dalla Figc-Lega nazionale dilettanti. Previsto anche il ripristino della recinzione perimetrale del campo di gioco. Per la tempistica, l’intervento dovrebbe essere realizzato nel prossimo mese di giugno, ovvero alla conclusione dei campionati attualmente in corso, per poi approfittare del periodo estivo in modo che possano essere conclusi per l’avvio della nuova stagione sportiva.

Quindi l’impianto tornerà disponibile a partire dalle prime gare ufficiali dei prossimi campionato, andando così a risolvere almeno parzialmente il problema della disponibilità di campi di calcio in città. Sempre in linea con la volontà del sindaco, l’assessore ai lavori pubblici Cardinelli ha portato all’approvazione della giunta anche i progetti per la riqualificazione dei cimiteri di Poggio di Bretta e Mozzano, con una spesa prevista di 150mila euro, con l’obiettivo di restituire un’immagine decorosa di questi luoghi di rispetto quali sono le strutture cimiteriali. Il civico cimitero di Poggio di Bretta – come sottolineato nella relazione - è stato oggetto di ampliamento e manutenzioni negli ultimi 10 anni, ma vanno realizzati rivestimenti e pavimentazioni e sistemate le aree interne ed esterne. 


L’intervento al cimitero di Mozzano riguarderà la regimentazione delle acque esterne necessarie per far defluire le acque delle abbondanti piogge. Le opere avranno lo scopo di sanare le criticità dovute al deterioramento nel tempo e rendere i due cimiteri maggiormente fruibili. Altri interventi saranno successivamente previsti per altri cimiteri. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA