Danneggiata la targa via del Calcio Spettacolo, simbolo della prima promozione in A

Sabato 15 Gennaio 2022 di Luigi Miozzi
La targa dannehhiata

ASCOLI - La prima promozione dell’Ascoli in serie A non rappresentò solo la conquista di un prestigioso traguardo sportivo ma fu un successo per l’intero territorio e per una comunità che sulle gesta dei bianconeri cercava di risollevarsi dalle ferite del terremoto del 1972.

 

Neppure due anni dopo, nel 1974, l’Ascoli targato Rozzi e Mazzone mandò in visibilio il popolo bianconero. Settimane di festeggiamenti, città addobbata. Subito dopo il ponte di Santa Chiara, dove per anni campeggerà una grossa A sospesa sulla carreggiata, all’inizio della via che conduce allo stadio Del Duca, fu posizionata una targa che ribattezzava la strada “via del calcio spettacolo”. Per oltre 47 anni è rimasta lì, fino a giovedì mattina quando un camion in manovra l’ha spezzata. Sulle prime, sembrava fosse un atto vandalico ma poi è stato il sindaco Marco Fioravanti a fugare ogni dubbio. «Come amministrazione provvederemo al più presto a ristrutturare la targa» ha assicurato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA