Ascoli,costringe la fidanzata
a prostituirsi sulla Bonifica

Lunedì 5 Febbraio 2018
Ascoli,costringe la fidanzata a prostituirsi sulla Bonifica
ASCOLI - Diceva a tutti di amarla e che un giorno avrebbe voluto sposarla. Il fatto è che il suo amore era fortemente interessato in quanto quando scendevano le prime ombre della notte, l’uomo caricava sulla sua auto la donna e la conduceva sulla Bonifica e la faceva prostituire. Poi, ad una certa ora dell’alba l’andava a riprendere per riportarla ad Ascoli, dove la coppia risiede, e naturalmente costringeva la ragazza a consegnargli i soldi che aveva incassato per le sue prestazioni sessuali. Protagonisti della vicenda un ascolano di 35 anni, M. C., e la sua fidanzata. L’imputato il 14 febbraio tornerà davanti al giudice. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA