Doping, traffico di farmaci dall'Est per palestre e ciclisti. Blitz dei carabinieri: 55 indagati

Giovedì 30 Gennaio 2020
Farmaci dopanti dall'Est per palestre e ciclisti, blitz dei carabinieri: 50 indagati

ASCOLI - Scoppia il caso doping. I carabinieri del comando provinciale di Ascoli e del Nas di Ancona hanno concluso un’attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, che ha consentito di disarticolare una rete composta da decine di soggetti italiani, ritenuti, a vario titolo, responsabili di ricettazione, utilizzo o somministrazione di farmaci o di altre sostanze al fine di alterare le prestazioni agonistiche degli atleti, nonché importazione illegale e vendita di medicinali al pubblico a distanza mediante i servizi della società dell'informazione senza autorizzazione.

LEGGI ANCHE:
Ancona, allarme dopo la fine della love story: «Vuole uccidersi». Ma lei sorprende i poliziotti: «Non ci penso proprio»

Coronavirus, Alessia da Monte Urano a Wuhan: «Esco poco e solo con la mascherina»


L'indagine ha individuato decine di persone, atleti di varie discipline sportive e frequentatori di palestre, avvezzi all’acquisto e alla commercializzazione di farmaci ad effetto dopante importati da paesi dell’est Europa come la Bulgaria e la Polonia. Coinvolte anche diverse società sportive amatoriali, in particolare nel mondo del ciclismo.
L’impegno, sviluppato dagli investigatori dell’Arma anche con attività tecniche, ha consentito complessivamente di sequestrare, nel corso di 55 mirate perquisizioni disposte dalla Procura di Ascoli Piceno in 30 province (Ascoli Piceno, Bari, Barletta-Andria-Trani , Brescia, Cagliari, Cremona,  Ferrara, Foggia, Latina,  Lodi, Lucca,  Massa Carrara, Messina,  Milano, Padova,  Parma,  Perugia, Pesaro-Urbino, Reggio Calabria, Roma,  Savona, Siracusa, Taranto, Terni, Torino, Trapani, Treviso, Trieste, Varese e Viterbo), migliaia di confezioni di farmaci ad effetto dopante, tra cui nandrolone, testosterone, ormone della crescita e steroidi anabolizzanti. Sono 55 le persone indagate a vario titolo.

Ultimo aggiornamento: 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA