L’Arengo affida l’incarico per ideare la curva sud del "Del Duca": è il primo passo concreto verso la ricostruzione con i fondi per il sisma

L Arengo affida l incarico per ideare la curva sud del "Del Duca": è il primo passo concreto verso la ricostruzione con i fondi per il sisma
L’Arengo affida l’incarico per ideare la curva sud del "Del Duca": è il primo passo concreto verso la ricostruzione con i fondi per il sisma
2 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Dicembre 2021, 06:05

ASCOLI -  L’Arengo, nell’attesa della presentazione del Piano ufficiale del commissario Giovanni Legnini relativo agli interventi per la ricostruzione pubblica post sisma, si porta avanti con il lavoro per la possibile ricostruzione della curva sud allo stadio Del Duca.

Ed in tal senso, è stato ora affidato un incarico di assistenza ad una società tecnica specializzata per la definizione del progetto preliminare della nuova curva da realizzare. Un passaggio operativo, voluto dal sindaco Marco Fioravanti in raccordo con gli uffici tecnici comunali, per farsi trovare pronti, al momento di una eventuale conferma dei finanziamenti, dopo l’inserimento nell’elenco delle opere inviato a Legnini sia della ricostruzione della curva sud, per un costo previsto di 6,5 milioni di euro, che del rifacimento della tribuna ovest per una spesa di circa 3 milioni. 


Si intende, quindi, anticipare il più possibile l’elaborazione dello studio di fattibilità che poi sarà necessario qualora, come emerso anche dalle rassicurazioni del commissario, tra gennaio e febbraio i fondi per il Del Duca venissero confermati nello specifico Piano per la ricostruzione pubblica.

Chiaramente poi, nel caso di sblocco dei 9 milioni richiesti dal sindaco per lo stadio, si tratterà di procedere con l’affidamento del progetto definitivo e di quello esecutivo per la ricostruzione della curva demolita nei mesi scorsi perché dichiarata inagibile. Infine, iter procedurale permettendo e sperando che tutto possa filare liscio, una volta arrivato sulle scrivanie comunali il progetto esecutivo, si potrebbe arrivare alla definizione della gara di appalto per aggiudicare i lavori e poi, a conclusione dell’intervento (che comunque avrà tempi non brevissimi), restituire ai tifosi bianconeri una nuova curva sud.

© RIPRODUZIONE RISERVATA