Ascoli, Avitabile e Tassi alla guida
degli albergatori Confcommercio

Lunedì 18 Maggio 2015
Maria Enrica Tassi

ASCOLI - Louis Avitabile, titolare del prestigioso hotel Guiderocchi di Ascoli è stato unanimemente riconfermato alla presidenza del sindacato albergatori Federalberghi-Confcommercio della delegazione di Ascoli Piceno, per il quinquennio 2015- 2020. Vicepresidente è stata eletta su indicazione dello stesso Avitabile, l'effervescente Maria Enrica Tassi, titolare dell'eccellente hotel 100 Torri, new entry nella grande famiglia degli albergatori Confcommercio. A comporre il consiglio direttivo sono stati altresì chiamati Mario Ciucci (hotel Il Pennile), Rita De Lucchi (hotel Corte del Sole) riconfermata nel ruolo e Luciano Martelli (Pensione Cantina Dell'Arte). Nel corso della partecipata assemblea, presieduta dal presidente di delegazione Ugo Spalvieri, assistito dal direttore Giorgio Fiori e dal dott. Costantino Brandozzi, sono state affrontate anche altre tematiche di interesse specifico per le imprese alberghiere quali il nuovo decreto per il credito d'imposta per la riqualificazione e l'accessibilità nelle strutture ricettive, nonché la questione del credito ed in particolare il plafond di 20 milioni di euro stanziato di recente da Banca Marche, proprio per le esigenze degli operatori del settore turistico-alberghiero. Il presidente Avitabile nel ringraziare i colleghi per la rinnovata fiducia confermatagli, in un ruolo non certamente facile, ha preannunciato che, come primo att,o si adopererà per favorire a breve la costituzione di un tavolo di concertazione, con le altre organizzazioni degli albergatori della città, al fine di predisporre un documento condiviso, in cui illustrate le istanze e le attese che gli operatori turistici vorrebbero venissero adottate alla locale Amministrazione comunale, per favorire così la crescita delle strutture ricettive della città.

Ultimo aggiornamento: 11:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA