Una città intera in lacrime per Elena
mamma di 35 anni uccisa da un male

Una città intera in lacrime per Elena mamma di 35 anni uccisa da un male
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Febbraio 2019, 04:05 - Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio, 11:03

SENIGALLIA - Lutto nei quartieri della Cesanella e della Pace per la scomparsa di una giovane mamma stroncata da una malattia. Elena Landi è morta domenica a quasi 35 anni. Li avrebbe compiuti il prossimo 23 febbraio. Abitava in via Zuccari, una traversa della Statale nel quartiere della Cesanella. Lascia la figlia Ada di 5 anni e il marito Michele Petrolati. Aveva coronato il suo sogno di sposarsi e diventare mamma. 

Una famiglia affiatata. Una vita apparentemente perfetta di mamme che guardano al futuro con entusiasmo senza immaginare che una malattia, subdola, possa un giorno insinuarsi rompendo l’incanto. Ciò che poi è accaduto alla giovane. Elena Landi, come ricordano i suoi amici, ha lottato a lungo cercando di contrastare quel male a cui non voleva arrendersi. 

Si è aggrappata con forza al desiderio di vedere crescere la bambina ma non è bastato. Negli ultimi giorni la situazione si è aggravata togliendo anche le ultime speranze. Domenica il tragico epilogo. Elena era una ragazza molto riservata, I funerali si terranno oggi alla chiesa della Pace. La salma lascerà la camera mortuaria del cimitero maggiore delle Grazie alle 9.15 per raggiungere la chiesa parrocchiale di Santa Maria della Pace di via Raffaello Sanzio dove alle 9.30 si svolgerà il rito funebre. 

Nel corso della cerimonia verranno raccolti fondi da devolvere all’Associazione oncologica senigalliese che ogni giorno sostiene i malati con un importante attività di volontariato. Al posto dei fiori che solitamente vengono donati in queste circostanze la famiglia di Elena, facendo seguito ad un suo desiderio, ha deciso di chiedere a quanti lo vorranno di lasciare un’offerta per l’Aos che continuerà ad assistere i malati oncologici con l’attenzione e la cura che da sempre contraddistingue l’associazione di volontariato senigalliese. La tragica notizia della scomparsa della 35enne si è diffusa in città domenica sera arrivando ad amici e conoscenti. Oltre alla figlia Ada e al marito Michele, lascia il fratello Francesco e la mamma Eugenia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA