Trecastelli, faccia a faccia da brividi
coi ladri: lei urla, le rubano la borsa

Faccia a faccia da brividi
con i ladri in casa:
lei urla, le rubano la borsa
di Sabrina Marinelli
TRECASTELLI - Choc a casa di un ex assessore di Ripe, dove i ladri sono entrati in pieno giorno, dopo aver picchiato e narcotizzato i cani, tanto che la moglie se li è ritrovati in camera. È accaduto lunedì pomeriggio a Brugnetto di Trecastelli. In serata anche un’altra intrusione a Trecastelli e poi martedì mattina i banditi sono entrati a casa dei genitori di un carabiniere ad Ostra. Il figlio, che abita vicino, è riuscito a prendere il numero di targa dei ladri in fuga. Si tratterebbe di tre moldavi alla guida di una Volkswagen Scirocco di colore grigio scuro.
Fornita targa a modello ai colleghi in servizio, sono scattate le ricerche. È stata avvistata a Montecarotto, dove è scattato anche un inseguimento, ma i banditi sono riusciti a far perdere le proprie tracce. «A casa mia sono entrati in pieno giorno, verso le 17 – racconta il geometra Paolo Sebastianelli, già assessore di Ripe –, mia moglie era sola in casa e se li è ritrovati di fronte. Per fortuna non hanno detto nulla e sono scappati prendendo la sua borsa. Mio figlio era appena uscito quando sono entrati e secondo me pensavano di non trovare nessuno dentro».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Luglio 2019, 10:36 - Ultimo aggiornamento: 10:36