Camion dei rifiuti sfonda l’ingresso: locanda devastata, ora è fuori uso. E saltano tutte le prenotazioni

Domenica 19 Settembre 2021 di Sabrina Marinelli
Camion dei rifiuti sfonda l ingresso: locanda devastata, ora è fuori uso. E saltano tutte le prenotazioni

TRECASTELLI  - Incidente-choc ieri mattina a Castel Colonna di Trecastelli. Un camion dei rifiuti è piombato contro la veranda di un ristorante e ha travolto tutto, abbattendo anche una colonna del porticato, nella centralissima piazza Leopardi. Ai danni strutturali si aggiungono quelli economici per il ristorante che oggi aveva una cerimonia e, tra cresime e comunioni, aveva tutto prenotato anche nel prossimo weekend.

 

Difficile però stabilire adesso quando potrà riaprire. «È accaduto intorno alle 6.45 e per fortuna non c’era nessuno – spiega Loris Pesaresi, titolare del ristorante la Locanda del Castel – durante il giorno c’è sempre gente nella veranda. Il mezzo era fermo in cima alla salita perché stavano raccogliendo la carta, si è sfrenato e a tutta velocità è andato giù. In alcuni giorni la carta la ritirano anche più tardi ed è andata bene che l’orario fosse quello». 


Nella sua corsa il camion della Rieco ha prima colpito due auto in sosta, deviando la traiettoria di qualche metro. «Questa deviazione ha evitato che entrasse dritto nel ristorante – prosegue il titolare –, in quel caso i danni sarebbero stati più ingenti. Non sappiamo ancora quando potremo riaprire. Ho materiale acquistato per la cerimonia che non verrà utilizzato e i danni sono ingenti». Con la fusione di Ripe, Monterado e Castel Colonna, il municipio di piazza Leopardi ha assunto un ruolo secondario, perché la sede del Comune di Trecastelli è stata individuata a Ripe, ma viene ugualmente utilizzato dall’Amministrazione all’occorrenza. Anzi era in previsione, in vista dei lavori che a breve partiranno nella sede principale di Ripe, di organizzare i prossimi consigli comunali proprio a Castel Colonna.

Inoltre l’edificio ospita il centro di aggregazione giovanile che, per il momento, resta chiuso. Per i rilievi è intervenuta la polizia locale. Le cause sono ancora in corso di accertamento ma sembrerebbe che, mentre l’operatore addetto ai rifiuti era fuori dal veicolo, intento a prelevare un contenitore in piazza Roma, l’autocompattatore si sia sfrenato, iniziando così una corsa verso il porticato del ristorante di piazza Leopardi. Due autovetture in sosta sono state danneggiate, così come l’arredo esterno del ristorante. Inoltre è stata divelta una delle colonne del porticato, fatto che sembra abbia causato danni strutturali in una parte dell’edificio. 


Sul posto è intervenuta una pattuglia del comando di polizia locale dell’Unione per i rilievi del caso, oltre al personale dell’ufficio tecnico del Comune di Trecastelli e lo stesso sindaco Marco Sebastianelli per coordinare gli interventi. Il loggiato è stato puntellato subito. Pur non essendo stata emessa un’ordinanza di inagibilità il ristorante rimarrà chiuso. «Siamo in attesa di ulteriori verifiche – spiega il sindaco Marco Sebastianelli –, l’impegno che ci siamo presi, anche con il ristoratore, è di fare il possibile per velocizzare gli interventi necessari».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA