Addio Simone: due comunità ne piangono la scomparsa. Aveva 49 anni

Giovedì 21 Maggio 2020
Simone Benedetti si è spento a 49 anni, dopo lunga malattia.

TRECASTELLI - Due comunità addolorate per Simone. Commozione a Trecastelli e a Corinaldo per la prematura scomparsa di Simone Benedetti, mancato all’età di 49 anni, dopo lunga malattia. Originario di Ripe, Simone Benedetti si era da tempo trasferito a Corinaldo ma non aveva perso i contatti col suo paese d’origine, nel quale era conosciutissimo, così come era conosciuta anche la sua famiglia: il nonno Zeno era stato vigile urbano del comune di Ripe.

Simone era sempre rimasto in contatto coi suoi luoghi e ha continuato a farlo sino all’ultimo, fino a quando le sue condizioni di salute glielo hanno permesso. Quando transitava per Trecastelli non mancava di salutare gli amici, nel popolare ritrovo del Coco Bar che è uno dei punti di riferimento dell’abitato di Passo Ripe. Era conosciuto con il soprannomen di “Little”, gli amici lo ricordano come socievole e pronto alla battuta. Oggi è ricordato con affetto dagli amici di Passo Ripe e da quelli di Corinaldo; si è spento all’ospedale di Senigallia e il rito di commiato ha avuto luogo nella chiesa parrocchiale di San Francesco, a Corinaldo. Simone Benedetti lascia il babbo Spartaco, la mamma Ada, il fratello Andrea e la compagna Mariella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA