Travolta da un’auto a 14 anni
sotto choc l’investitrice

Travolta da un’auto
a 14 anni: portata a Torrette
​sotto choc l’investitrice
MONTE SAN VITO - Stava pedalando in sella alla sua bicicletta lungo via San Vito, nei pressi del campo sportivo, quando improvvisamente è stata investita da un’auto. Paura ieri pomeriggio verso le 15,30 nelle campagne del paese per una ragazzina di 14 anni, italiana, residente in zona, travolta in sella alla sua bici mentre stava facendo una passeggiata. Sembra che fosse da sola al momento dell’incidente. La ragazzina - secondo una prima ricostruzione della dinamica ora al vaglio della Polstrada di Ancona - sarebbe stata investita da una utilitaria Fiat condotta da una donna, che subito dopo l’impatto si è fermata a prestare i primi soccorsi e a lanciare l’allarme al 118. La ragazzina è finita a terra riportando gravi traumi e contusioni. Dopo la corsa dell’ambulanza della Croce gialla di Chiaravalle e dell’automedica di Falconara, date le gravissime condizioni dell’adolescente, il trasferimento con un codice rosso di massima priorità al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Sottoposta a tutti gli accertamenti sanitari del caso, è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sono gravissime, i medici si sono riservati la prognosi. Gli agenti della Polstrada hanno sentito l’automobilista, sotto choc, poi hanno raggiunto i genitori della ragazzina, comunicando loro dell’incidente. Disperati, sono corsi al capezzale della figlia. In via San Vito, per effettuare i rilievi di legge e ricostruire l’esatta dinamica del sinistro, sono intervenuti gli agenti della Polstrada di Ancona.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 23 Agosto 2019, 04:40 - Ultimo aggiornamento: 23-08-2019 04:40

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO