Fabriano, tradita dal nervosismo. La polizia le trova la cocaina, così una donna finisce nei guai

I controlli della polizia di Fabriano
I controlli della polizia di Fabriano
1 Minuto di Lettura
Venerdì 15 Maggio 2020, 06:45
FABRIANO - Una fabrianese di 41 anni in giro per la città con una piccola quantità di droga. A scoprirla sono stati gli agenti agli ordini del commissario Capo, Fabio Mazza, nel corso dei numerosi controlli pianificati nell’ambito del contrasto al Covid-19. E’ stata denunciata per detenzione di sostanze stupefacenti. Nei giorni scorsi la donna è stata fermata e controllata mentre circolava con la macchina in via Dante, quartiere Santa Maria. I poliziotti le hanno chiesto i documenti per l’identificazione, poi quelli relativi al mezzo. Gli agenti hanno notato immediatamente il nervosismo della donna, come se avesse qualcosa da nascondere. E’ così scattata una perquisizione del mezzo e degli effetti personali della 41enne. All’interno della sua borsa è stato rinvenuto un involucro di polvere bianca prontamente sequestrato per poter effettuare le analisi. Il contenuto, sottoposto dalla polizia scientifica del Commissariato cittadino ai test di verifica, è risultato essere cocaina per un peso totale di 5,55 grammi. La donna, incensurata e insospettabile, è stata denunciata dagli agenti del commissariato di Fabriano per detenzione di sostanze stupefacenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA