Fuori strada choc, incastrata nell’auto in bilico sul dirupo: ferita una donna di 36 anni

Fuori strada choc, incastrata nell auto in bilico sul dirupo: ferita una donna di 36 anni
Fuori strada choc, incastrata nell’auto in bilico sul dirupo: ferita una donna di 36 anni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Aprile 2020, 20:18 - Ultimo aggiornamento: 20:38

STAFFOLO - Grave incidente lungo la strada del Coroncino, a circa un km da Staffolo in direzione San Paolo di Jesi. In prossimità di una curva, una donna di 36 anni (G.A. le sue iniziali) nata in Romania ma residente a Staffolo, ha perso il controllo della sua jeep Nissan Terrano, andando a finire in un campo al di sotto della carreggiata. La vettura ha capottato sul lato sinistro, restando in bilico su un dirupo di oltre due metri. La donna è rimasta incastrata con le gambe e legata alla cintura di sicurezza, ma era cosciente anche se ferita e confusa. 
 

 


LEGGI ANCHE:

Incendio sterpi, due ore per domare le fiamme e mettere in sicurezza la zona


Sul posto sono intervenuti i sanitari dell’automedica del 118 di Jesi con l’ambulanza della Croce verde di Cupramontana, i carabinieri di Staffolo e Jesi, i vigili del fuoco di Jesi. I sanitari hanno dovuto gestire un intervento ad alto rischio, visto che l’auto era rimasta in bilico su un dirupo, incastrata nei rami e in un groviglio di rovi. L’infermiera del 118 è entrata nell’abitacolo per controllare i parametri vitali e le condizioni della conducente, poi aiutata dal medico ha cercato di estrarla in sicurezza, mentre i vigili del fuoco hanno segato le lamiere dell’auto per consentire un accesso agevole ai sanitari. 

I carabinieri e gli altri soccorritori hanno cercato di bilanciare l’auto affinché non scivolasse nel dirupo prima che la donna fosse stata estratta. In una lotta contro il tempo, sono riusciti a estrarla e salvarla. La poveretta ha riportato un trauma cranico commotivo, un trauma toracico, una frattura a una gamba e diverse contusioni. Le sue condizioni sono gravi, non ricorda nulla dell’incidente. È stata caricata in eliambulanza e trasferita al pronto soccorso di Torrette in codice rosso. I carabinieri hanno effettuato i rilievi del caso e accertato che si tratta di un incidente autonomo, senza che altri mezzi siano stati coinvolti. Forse la donna ha perso il controllo della vettura per una manovra errata nell’affrontare la curva. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA