Il Comune acquista il teatro alle Cave. L'annuncio alla presentazione del Premio Enriquez: ecco a chi va quest'anno

Martedì 14 Luglio 2020 di Arianna Carini
Il teatro nature alle Cave di Sirolo
SIROLO - Nel quarantennale della scomparsa di Franco Enriquez, il teatro Alle Cave di Sirolo sta per diventare patrimonio comunale. L’anfiteatro naturale, che cinque anni dopo fece da sfondo alla prima rassegna organizzata in ricordo del regista, con nomi altisonanti come Giorgio Albertazzi, Carmelo Bene e la compagna Valeria Moriconi, sta per essere acquistato dal Comune. L’annuncio ieri, da parte dell’organizzatore Paolo Larici, tra le righe della presentazione del Premio nazionale dedicato ad Enriquez e giunto quest’anno alla XVI edizione.


LEGGI ANCHE: Scontro sulla Direttissima del Conero, due auto coinvolte. Una persona portata in eliambulanza all'ospedale regionale
 
«Abbiamo deciso di comprare l’area privata per la quale versavamo un affitto di 7mila euro fino allo scorso anno – ha confermato il sindaco Filippo Moschella -. Abbiamo presentato un’offerta alle due famiglie proprietarie del terreno che hanno accettato. L’iniziativa non è stata ancora ufficializzata perché attendiamo l’assestamento di bilancio, a fine luglio, ai fini della sottoscrizione dell’eventuale mutuo». L’acquisizione consentirebbe di effettuare tutta una serie di investimenti che riqualificherebbero il teatro e l’offerta culturale della città di Sirolo: dal palco ai bagni, dalle vie di accesso e uscita alla messa in sicurezza dell’intero sito, una volta sistemata la vecchia cava alle falde del Conero potrebbe ospitare grandi eventi tra arte e natura nel nome di Enriquez. Una notizia che arricchisce di prospettive future lo stesso premio e rassegna che anche questa estate danno lustro al cartellone eventi sirolese. Il premio alla carriera sarà consegnato a Roberto Brivio: cantante fondatore dello storico gruppo I Gufi, nonché presentatore, regista, autore, sceneggiatore, attore e docente di teatro. Tra i premiati anche il maestro Riccardo Muti per la sezione grandi direttori d’orchestra, i registi teatrali Giancarlo Sepe e Michele Mirabella, gli attori Amanda Sandrelli, Maurizio Mattioli e Luigi Diberti, il pianista jazz Danilo Rea e il cantautore Alberto Bertoli, protagonista della prima delle cinque serate in programma dal 7 al 30 agosto al teatro Cortesi (ore 21.30, biglietto 20 euro).  © RIPRODUZIONE RISERVATA