Si contendono una ragazza, scoppia una rissa da paura sul lungomare: 16enne sfregiato con un coltello. Preso l'aggressore

Il ragazzino è stato ferito sul lungomare
Il ragazzino è stato ferito sul lungomare
3 Minuti di Lettura
Lunedì 20 Giugno 2022, 03:40 - Ultimo aggiornamento: 14:21

SENIGALLIA - Aggressione choc sabato notte sul lungomare Alighieri, dove un ragazzo è stato sfregiato con una lama nel corso di una lite scaturita per una ragazza contesa. Inizialmente sembrava che un 16enne fosse stato accoltellato ma lo scenario, una volta arrivati i soccorsi sul posto, è apparso meno grave di quello che si potesse immaginare. Si è trattato infatti di una ferita superficiale, più che altro uno sfregio. Non sul volto, che poteva rimanere deturpato, ma all’addome. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

«Vado a comprare il sushi» ed evade dai domiciliari. Arresto-bis per un 20enne: aveva massacrato di botte un uomo per un monopattino

Hanno accertato anche che il ragazzo in realtà non aveva quell’età ma, per motivi di privacy, non hanno potuto diffondere quella precisa, come capita ormai da tempo quando tra i coinvolti ci sono dei minorenni. L’aggressore, che dopo aver ferito il ragazzo è scappato, è stato rintracciato dai militari e condotto in caserma. E’ stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e lesioni personali. Il coltello è stato sequestrato. Il litigio è scoppiato in una traversa del lungomare Alighieri, nel tratto centrale verso le 4 della notte tra sabato e domenica. Entrambi i coinvolti sono residenti nell’hinterland. Controlli intensificati tra la serata e la nottata di sabato come disposto dal Questore. Per l’occasione è stato impiegato un dispositivo di 20 agenti tra Commissariato, unità cinofile della Questura, polizia stradale e personale della polizia locale. Nel corso della serata, inoltre, è stato accertato come quanto disposto in occasione dei diversi tavoli tecnici tenuti in Questura, per innalzare il livello di sicurezza nelle zone esterne al Mamamia, è risultato efficace per assicurare un ordinato afflusso di pubblico. Particolare attenzione è stata posta alla necessità che venisse rispettato l’orario di cessazione della diffusione musicale prevista per le 4 e per il cui miglioramento è stato imposto il posizionamento di pannelli fonoassorbenti. Durante le attività di controllo sono state identificate 85 persone e controllati 45 veicoli. La polizia stradale ha sanzionato un conducente trovato alla guida con un tasso alcolemico di 0,76 grammi per litro, provvedendo al ritiro della patente di guida. Gli agenti del Commissariato hanno trovato anche un 20enne dell’Est Europa in possesso di alcuni grammi di hashish. La droga è stata sequestrata e il giovane segnalato in prefettura. In nottata poi è stato rintracciato un giovane ubriaco e molesto, che infastidiva la gente. Anche per lui una multa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA