In lacrime per Marco Piaggesi, era l'autista della Vigor Senigallia: stroncato da un malore a 69 anni

Mercoledì 14 Aprile 2021 di Raoul Mancinelli
Marco Piaggesi, 69 anni, era l'autista della Vigor Senigallia

SENIGALLIA - Scompare, proprio nell’anno del centenario, un altro protagonista della storia della Vigor. È mancato per un malore a 69 anni Marco Piaggesi, già dipendente delle Autolinee Bucci, ma soprattutto autista del bus che conduceva i rossoblù in trasferta sui campi di tutt’Italia, e collaboratore del club nei servizi manutentivi dello stadio Bianchelli. Chioggia, Adria, Umbertide, Lugo, Forlì, Russi, Legnago, Rieti, Vasto, Frascati, Todi, Ostia, non c’è stato stadio negli anni della serie D che non l’abbia visto arrivare alla guida del bus vigorino. Marco non mollò nemmeno nei tempi difficili, dopo la retrocessione tra i dilettanti: vent’anni spesi a servizio dei colori rossoblù. 

 
Giorgio Marcellini, ex dirigente ed oggi anima delle iniziative del centenario, lo ricorda con commozione: «Irreprensibile, puntuale, generoso -racconta Marcellini-, se gli chiedevi un favore si faceva in due pur di accontentarti, con disponibilità totale e grande spirito di servizio». Il vicepresidente Rino Frulla ne parla a sua volta come di un lavoratore poliedrico: «Per la Vigor non era solo l’autista -racconta Frulla-, era anche il meccanico, l’idraulico, il carpentiere, il fabbro, non c’era cosa che non sapesse fare e non c’era richiesta alla quale dicesse di no: era pronto e infaticabile a ogni ora». I funerali di Marco Piaggesi avranno luogo oggi pomeriggio alle 15.30 a Castel Colonna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA