Non ne vuol sapere del controllo
Ubriaco si scaglia contro i poliziotti

Non ne vuol sapere del controllo Ubriaco si scaglia contro i poliziotti
1 Minuto di Lettura
Giovedì 27 Luglio 2017, 19:29

SENIGALLIA - Beve troppo e finisce in manette. Un uomo di 41 anni - albanese - ubriaco reagisce alla polizia e va in carcere. Questo pomeriggio gli agenti transitando in via Bovio in direzione del lungomare, hanno notato un uomo che procedeva barcollando e quindi hanno deciso di sottoporlo ad un controllo. Scesi dall’auto, gli agenti si sono avvicinati, richiamando la sua attenzione, ma l'albanese, alla vista dei poliziotti ha proseguito nella sua incerta marcia facendo gesti plateali di disappunto.

I poliziottii lo hanno raggiunto, intimandogli di esibire i documenti personali ma il 41enne si è scagliato contro gli agenti a suon di calci e pugni. Una volta bloccato è stato chiamato il 118 che ha inviato un’ambulanza. Da tempo in Italia ma attualmente senza fissa dimora, nel corso degli ultimi anni, in più occasioni e in diverse località italiane, l'albanese si è reso responsabile di atti di violenza e resistenza nei confronti delle forze dell’ordine.

Di seguito ai controlli, l’uomo è stato tratto in arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale nonché per le lesioni procurate agli agenti che, in seguito ai colpi subiti , sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche. Il 41enne è stato trattenuto nelle celle di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida prevista per oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA