Senigallia, a 80 anni si ubriaca
e finisce al pronto soccorso

Martedì 2 Gennaio 2018
SENIGALLIA - Nonna ubriaca a Capodanno, i familiari devono chiamare il 118. Ha 80 anni una delle due donne portate al pronto soccorso per aver alzato troppo il gomito. Il personale del 118, in servizio nella notte tra domenica e lunedì, ha effettuato in tutto tre uscite. Una a casa dell’anziana, portata nel reparto di emergenza per smaltire lo spumante, e non solo, bevuto in abbondanza. È stato necessario attivare i servizi sociali per segnalare la situazione per una verifica. Non si tratta di un’astemia non abituata a bere e il timore è che possa ripetersi quanto accaduto la notte di Capodanno.  © RIPRODUZIONE RISERVATA