Summer Jamboree, date confermate. Ma con il Covid il percorso è pieno di incognite

Domenica 10 Gennaio 2021
Summer Jamboree, date confermate. Ma con il Covid il percorso è pieno di incognite

SENIGALLIA - Estate in bilico per effetto del Covid e dall’organizzazione del Summer Jamboree confermano le date pur senza nascondere una certa preoccupazione.

 

«Ci avete inondato di messaggi e email e della vostra felicità al pensiero di poterci finalmente ritrovare immersi in tanto rock’n’roll, tra la gioia degli abbracci e dei balli condivisi – riporta un post affidato alla pagina Facebook dell’evento -. Grazie. Dobbiamo sperarci davvero che si possa presto tornare a farlo. Noi stiamo lavorando ad una programmazione entusiasmante per il prossimo Summer Jamboree, consapevoli che il suo effettivo svolgimento dipenderà dalle misure governative e regionali per quanto riguarda l’emergenza sanitaria della pandemia Covid-19. Per adesso queste date del 2021, annunciate la scorsa estate, rimangono valide ma restano subordinate alla grande speranza di riuscire finalmente a superare la attuale situazione di emergenza sanitaria».

 

Consapevole della situazione anche il Comune che comunque, oltre a confermare gli eventi e prevedere la destagionalizzazione per intercettare turisti anche in altri periodi dell’anno, ha in programma una campagna promozionale per rendere Senigallia protagonista sui social, sulla scia di quanto avvenuto a Natale con un video diventato subito virale. «Quest’anno non sarà facile – interviene il sindaco Massimo Olivetti - perché per quelli che sono i dati del Covid sembrerebbe che, per quanto riguarda il turismo, avremo un altro anno difficile. Noi speriamo ovviamente che non ci siano ripercussioni sul periodo estivo e che il vaccino possa farci tornare al più presto alla normalità però c’è grande preoccupazione, come hanno espresso anche gli albergatori che ho incontrato».

Intanto nel bilancio il turismo avrà risalto essendo il motore dell’economia senigalliese seppure l’orizzonte non sia proprio nitido. «Andiamo a riconfermare i grandi eventi ai quali ne abbineremo degli altri – prosegue il sindaco – poi stiamo lavorando sulla destagionalizzazione. Per gli albergatori ad esempio abbiamo intenzione di aumentare il periodo di riduzione della Tari, estendendolo da 6 a 9 mesi, allungando così anche la stagione turistica». Una pubblicità ad effetto sarà l’altro ingrediente fondamentale.

«Visto il successo avuto dal video di Natale sui social – prosegue il sindaco Olivetti – abbiamo intenzione di insistere a livello mediatico con questa linea perché i social possono essere di aiuto nel diffondere l’immagine della città come vetrina turistica. Abbiamo chiesto alle associazioni di categoria di darci una mano, non a livello economico ma di idee, per realizzare altri spot di Senigallia da pubblicizzare sull’esempio di quanto già fatto a Natale». Insomma l’ente si sta organizzando sperando che, con la vaccinazione di massa, il virus diventi solo un brutto ricordo. Intanto la stagione turistica poggia su due punti saldi. I Deejay Xmaster in programma dal 17 al 25 luglio e il Summer Jamboree Festival dal 30 luglio all’8 agosto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA