Due donne strattonate in bici
da scippatori a volto coperto

Martedì 3 Marzo 2015
Vigili urbani durante un controllo

SENIGALLIA - Strattonate mentre sono in bici ma il tentativo di scippo a danno di due donne fallisce. Cresce la tensione al quartiere Vivere Verde. Il primo tentativo di scippo è avvenuto in via Verdi e l'altro lungo la pista ciclabile che collega via del Molinello alla Cesanella. Vittima, nel primo caso, la moglie di un vigile urbano che ha però reagito ai suoi due aggressori. Era appena uscita dal supermercato Conad di via Raffaello Sanzio. Si era diretta dal parcheggio verso via Verdi. Uscita dal passo è stata avvicinata da due ragazzi con il viso coperto dal cappuccio della tuta. La borsa l'aveva avvolta alla sella della bicicletta della figlia e i due scippatori, tirandola non sono riusciti a prenderla. La donna ha allora urlato e i due, colti di sorpresa, se la sono data a gambe. Poco più tardi, alle 19, una signora mentre pedalava lungo la pista ciclabile di via del Molinello si è vista spuntare un ragazzino. Il giovanissimo è uscito fuori dalla siepe e ha afferrato la borsa che la donna aveva però legato bene al manubrio. Il risultato è stato che la ciclista è caduta a terra dopo che il ragazzino ha afferrato la borsa tirando anche, di conseguenza, la bicicletta. Si è poi spaventato quando la donna è caduta e in lontananza ha scorto altre persone.

Ultimo aggiornamento: 4 Marzo, 22:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA