Senigallia spegnerà le luci natalizie per ricordare le vittime della strage

Domenica 10 Novembre 2019

SENIGALLIA - Centro storico al buio l’8 dicembre in occasione della commemorazione della vittime della Lanterna Azzurra. Il sindaco di Senigallia, città che ospiterà la cerimonia, ha deciso di spegnere il videomapping di piazza Garibaldi poiché la funzione religiosa si svolgerà in Cattedrale e le immagini durante il periodo natalizio vengono proiettate proprio sulla facciata del Duomo e di altre edifici limitrofi.

Lanterna Azzurra, il Comitato vittime: «No alla cerimonia comunale»

Corinaldo, il padre di uno degli arrestati legato ai Casalesi: chi sono i ragazzi della banda

Saranno spente per la durata della cerimonia anche le altre luci ed installazioni. «Ovviamente spegneremo tutto nel rispetto delle vittime – dichiara il sindaco Maurizio Mangialardi – è un segno doveroso».

I commercianti sicuramente saranno d’accordo nel rinunciare all’atmosfera natalizia per ricordare quanti hanno perso la vita nella discoteca di Corinaldo. Tre delle vittime erano proprio di Senigallia: i due giovanissimi Emma Fabini e Daniele Pongetti oltre alla mamma Eleonora Girolimini. Proprio a lei mercoledì prossimo sarà dedicato un pomeriggio di festa. Il 13 novembre infatti avrebbe compiuto 40 anni: è morta per proteggere la figlia. Mercoledì la ricorderanno amici e parenti non per quella drammatica notte che l’è costata la vita ma per quegli intensi 39 anni vissuti sempre con il sorriso, inseparabile dal marito Paolo e dai figli. A Senigallia il giorno dell’Immacolata sono attese anche le famiglie delle altre vittime, così almeno si augura il comitato dei genitori. I parenti di Asia Nasoni da Marotta, di Benedetta Vitali da Fano e da Mattia Orlando da Frontone. Ancora l’Amministrazione comunale di Senigallia non ha ricevuto il programma dell’iniziativa che stanno organizzando i genitori del comitato. Ci sarà la funzione religiosa in Cattedrale, questo si, un momento di riflessione e uno musicale ma ancora non è definito. I dettagli sono ancora da ultimare. Non ha invece diffuso nulla il Comune di Corinaldo. La Giunta ha deciso di celebrare la giornata del ricordo della tragedia con un evento sobrio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA